Se leggete questo messaggio probabilmente non state usando un browser standard.

Direzione Comunicazione, Relazioni Esterne ed Istituzionali

NUOVO SITO DI TECHE RAI

17-maggio-2006

NUOVO SITO INTERNET TECHE

Le Teche sono state fra le prime strutture della Rai a realizzare un sito internet nel 1997 e sono state in assoluto le prime ad avere motore di ricerca, chat, forum, registrazione utenti, questionario, giochi interattivi e contenuti multimediali audio (realmedia) e video (vdo). Fin dalla prima pubblicazione tutto il software del sito è stato sviluppato in Teche, compresi database e motore di ricerca. Nessun prodotto commerciale ma semplicemente HTML, JavaScript, Perl e C. Dalla sua nascita il sito è stato ideato, sviluppato e gestito da Massimo Fontanelli, che ne ha curato la tecnologia realizzando le interfacce e il software necessario per implementare progressivamente le varie funzionalità che spesso hanno reso Teche inedita sul web. Dal punto di vista editoriale il sito è curato dal direttore delle Teche e si avvale delle potenzialità offerte dal catalogo multimediale dal quale vengono estratti con il cosiddetto sistema “grabber” le clips video e audio e le fotografie. Il nuovo sito che viene messo on line oggi non è, ovviamente, l’intero catalogo delle Teche Rai, ma una importante selezione di brani di archivio che presenta importanti novità: la più significativa è rappresentata dalla possibilità offerta per la prima volta dalla Rai di scaricare (download) alcuni brani audio e video dell’archivio storico. Si comincia con un centinaio di frammenti relativi agli eventi dell’ ultima guerra e del primo dopoguerra, fino al 1955: tutti materiali a carattere informativo trasmessi da più di 50 anni e che quindi ricadono nel regime di pubblico dominio. Ci sono, tra gli altri, brani come l’annuncio della fine della guerra, un proclama di Sandro Pertini che rientra dall’esilio, i comunicati di “Radio Milano liberata”, filmati prodotti dalla Rai negli anni successivi ma relativi all’ avvento della repubblica, dichiarazioni riguardanti il referendum del 1946, il discorso di De Gasperi dopo la fiducia al suo primo governo, i funerali dello stesso De Gasperi, Giuseppe Ungaretti e Umberto Saba che declamano alcune loro poesie. Si valuterà strada facendo con quali criteri implementare progressivamente questa offerta delle Teche sul web, che sara’ comunque aggiornata ogni due mesi.

Il nuovo sito Teche consente:

· Download di brani video e audio dell'archivio storico

· Un archivio multimediale con 1050 Clips Video 1576 Clips Audio e 3760 Fotografie ricercabili in navigazione cronologica e/o per parole chiave

· Cronologie di messa in onda (1954-2006) di generi televisivi a partire dai quiz e dalla fiction/sceneggiati

· 10 canali live con compilation tematiche a base di materiali d’archivio con palinsesti votati dagli utenti

· Conformita' certificata con XHTML 1.0 e CSS

· Nuovo sistema di navigazione e ricerca

· Pubblicazione delle mappe del sito in formato RSS XML

L'uso del sito è semplice e intuitivo, e garantisce maggiore accessibilita’ anche per i diversamente abili ad eccezione della parte multimediale, non richiedendo, quindi, conoscenze specifiche: qualsiasi utente Internet potrà sfruttarne facilmente tutte le potenzialità. Unica nota per i 10 Canali audio e video disponibili sul sito: oltre allo streaming dei canali è presente un'area dove potrete dare un voto a uno dei canali elencati ma non ancora disponibili on-line. Alla fine di ogni mese il vincitore della vostra classifica andrà a sostituire uno dei canali esistenti: non è un vero palinsesto on-demand, ma se votate il vostro canale preferito ci aiuterete a soddisfare meglio le vostre preferenze. La navigazione del sito permette la ricerca dei contenuti per periodo cronologico, tipologia di materiale e parole chiave: la form principale di ricerca e navigazione dei risultati è molto semplice, e con 6376 contributi, di cui 1040 video, 1576 audio e 3760 foto, rappresenta un' archivio di dimensioni non comuni in tutto il web. Per accedere a tutto il database è necessario usare le funzioni di ricerca: è possibile combinare parole chiave, periodo e tipologia. Sul sito è pubblicato il database completo della biblioteca centrale della Rai, compresi gli abstract degli oltre 60.000 volumi riguardanti prevalentemente la comunicazione, lo spettacolo e le discipline audiovisive. La biblioteca è aperta al pubblico, che può prendere appuntamento via internet.

AGGIORNAMENTI, CONTENUTI E SERVIZI SPECIALI DEL SITO

La pagina di avvio del sito è aggiornata quotidianamente dalle Teche, mantenendo una stretta relazione tra fatti di cronaca ed eventi del passato, recuperati e proposti direttamente dagli archivi multimediali del sito. Si tratta di ricorrenze non soltanto legate a grandi personaggi dello spettacolo, ma anche di anniversari di grandi eventi, di trasmissioni celebri, compleanni di personaggi televisivi, scomparsa di grandi protagonisti della storia della radio, della TV, del cinema. Nell'area “Teche consiglia” vengono proposti e sviluppati temi più durevoli dedicati a ricorrenze ed eventi in qualche modo programmabili. Si tratta di veri e propri “speciali” e alcuni sono già stati predisposti: citiamo, per i prossimi mesi, quelli dedicati ai 30 anni dalla diossina di Severo, ai 50 anni dalla tragedia di Marcinelle, al settantesimo compleanno di Carla Fracci, ai 50 anni dai carri armati a Budapest, ai 10 anni dalla scomparsa di Mastroianni, ai 40 anni dell’alluvione di Firenze, ma anche al ricordo del programma “L’amico degli animali” del 1956.

L’INSEDIAMENTO DEI PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA

Nella home page di avvio della nuova versione del sito abbiamo inserito i brani relativi all’elezione e al primo discorso dei presidenti della Repubblica esistenti nell’archivio : in particolare citiamo l’insediamento del presidente Gronchi, nel 1955, che fu la prima diretta parlamentare della storia televisiva. Ci sono ovviamente anche le immagini di tutte le elezioni presidenziali successive, fino a quella di Ciampi nel 1999.

Stampa articolo

Archivio